Serie C – Usciti a testa alta

Si è arrestata in gara 3 degli ottavi dei playoff la corsa della Vetrya Orvieto Basket, che è stata battuta per 78-52 dal Teramo a Spicchi. I ragazzi di coach Brandoni sono stati costretti fin dalla palla a due e hanno subito la grande fisicità e tecnica degli avversari, che hanno però piazzato l’allungo decisivo solo in uscita dalla pausa lunga.

In avvio di gara Orvieto ha faticato per molti minuti a trovare la via del canestro, complice la grande attenzione difensiva di Teramo, che ha alternato uomo e zona sempre con lo scopo di chiudere l’area e di costringere i biancorossi a ricevere lontano dal canestro. In difesa i biancorossi hanno subito le iniziative dei padroni di casa, che dopo qualche errore iniziale hanno trovato con frequenza il fondo della retina dalla lunga distanza. In questo modo Teramo ha chiuso la prima frazione già in doppia cifra di vantaggio.

Nel secondo quarto i rupestri sono riusciti a tenere meglio botta e hanno trovato linfa dalle iniziative di Abet e Egbunike, con Teramo che è comunque sempre rimasta in controllo ed è tornata negli spogliatoi sempre in doppia cifra di vantaggio.

Al rientro in campo Teramo è riuscita a mettere a segno con belle situazioni di contropiede il parziale che ha indirizzato definitivamente la partita e con cui è volata oltre i venti punti di vantaggio. Ormai alle corde Orvieto non è più riuscita a tenere botta, anche se ha onorato l’impegno fino alla sirena finale, senza mai smettere di provare a rendere meno amaro il parziale.

In questo modo si è chiusa la stagione dei rupestri, che possono ritenersi più che soddisfatti e orgogliosi per quanto hanno fatto vedere nel corso dell’anno. I biancorossi hanno dimostrato di poter alzare sempre l’asticella e hanno in questo modo ottenuto un piazzamento che in pochi avrebbero pronosticato a inizio anno e che fa ben sperare per il futuro, vista la giovanissima età del roster. Il meglio deve ancora venire: il futuro è tutto dell’Orvieto Basket.

#iotifoorvieto #hereweare

Gara 3 ottavi di finale playoff – Serie C Silver

Teramo a Spicchi – Vetrya Orvieto Basket

78-52

 (21-11, 18-14, 22-13, 17-14)

Teramo a Spicchi

Sebastianelli 3, Magazzeni 10, Palantrani 12, Wu 9, Bucci, Ragonici, Piccinini 18, Piersanti 6, Gallerini 11, Sacripante 9.

Allenatore: Stirpe.

Orvieto

Ceccariglia 7, Olivieri, Stella, Kirillov 4, Bonifazi 4, Abet 9, Egbunike 11, Pigozzi 8, Mocetti 3, Petrangeli, Casanova 6, Prosperini.

Allenatore: Brandoni.